Certificazioni

L’azienda dispone di tutte le certificazioni necessarie per esercitare le attività. Nel rispetto delle normative vigenti in materia di tutela ambientale, la ditta soddisfa inoltre le disposizioni dell’articolo 6 del regolamento UE N.333/2011 del consiglio del 31 marzo 2011 recante i criteri per cui alcuni tipi di rottami metallici cessano di essere considerati rifiuti ai sensi della direttiva 2008/98/ce del parlamento europeo e del consiglio per i seguenti campi di attività:

  • recupero di rifiuti metallici;
  • recupero ferro;
  • recupero acciaio;
  • recupero alluminio e leghe derivate.
Share by: